ALDO MORO E PEPPINO IMPASTATO: LA MEMORIA CHE GENERA IMPEGNO

Ass. “Il Samaritano” – Liceo Statale “Giuseppe Rechichi” – Al via il percorso di Alternanza Scuola-Lavoro
11 marzo 2019
Show all

ALDO MORO E PEPPINO IMPASTATO: LA MEMORIA CHE GENERA IMPEGNO

Ieri, in piazza Peppe Valarioti e custoditi dalla bellezza del Centro Polifunzionale Padre Pino Puglisi, i bambini e le bambine del Centro di Aggregazione Giovanile “Luigi Marafioti”, aiutati dai volontari del Servizio Civile della nostra Parrocchia, hanno fatto memoria di Peppino Impastato e Aldo Moro assassinati il 9 maggio 1978.

Attraverso il gioco e le immagini hanno scoperto due storie a prima vista differenti, ma unite nell’impegno per la giustizia e per la legalità.

Dopo una caccia al tesoro per comporre i loro nomi, i bambini hanno riflettuto sul significato di alcuni valori a cui si erano ispirati Peppino Impastato e Aldo Moro nella loro vita.

La bellezza di questi due uomini, a cui molti di noi oggi ci ispiriamo, ha aiutato i bambini del Centro ha comprendere quanto la violenza può fare del male alle vittime, ma anche e soprattutto ai familiari.

L’attività si è chiusa sulle note de “I centro passi” dei Modena City Ramblers, una canzone di impegno che ci chiede di fare ogni giorno i nostri cento passi per denunciare le cose che non vanno e per costruire un mondo più giusto.

Anche quest’anno, anche questo 9 maggio, nel loro ricordo abbiamo rinnovato tutti quanti noi il nostro impegno.

Un impegno quotidiano a tutela dei diritti di ognuno e ciascuno, un impegno territoriale che guarda ai processi del mondo, un impegno per la dignità di tutte e tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *