Da emblema del potere mafioso a simbolo del riscatto sociale e civile di una comunità: Polistena (RC)

Centro di Aggregazione Giovanile "Luigi Marafioti"

Il palazzo è diviso idealmente e materialmente in due metà, in senso verticale, e vede sorgere al pian terreno e al primo piano del lato sinistro del Palazzo il Centro di Aggregazione Giovanile “Luigi Marafioti”. Il Centro di Aggregazione è stato intitolato proprio a lui perché da preside dell'istituto Magistrale si batté fortemente affinché l'Istituto fosse trasferito da questo palazzo in mano alle mafie alla nuova sede. Le attività del Centro di Aggregazione, animate anche grazie al supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale, sono diverse: , cineforum, laboratori di cucina, fotografia, giornalismo, arte e spettacolo, scultura del legno e molto altro. Non mancano poi le attività ludiche tanto amate dai bambini e dai ragazzi di questo quartiere.

Poliambulatorio di medicina generale Emergency

Nel 2013 si passa alla risistemazione del secondo piano e vedrà la costituzione di Emergency. Il Poliambulatorio, il terzo di Emergency in Italia, nasce in collaborazione con Libera, la cooperativa Valle del Marro, la parrocchia Santa Marina Vergine e la Fondazione Il cuore si scioglie di Unicoop Firenze. Presso il Poliambulatorio di Polistena i medici e gli infermieri di Emergency offriranno cure gratuite alle persone indigenti e ai migranti. Tre mediatori culturali svolgeranno attività di consulenza e orientamento socio-sanitario, si occuperanno delle pratiche per il rilascio del codice Stp (Straniero temporaneamente presente, che garantisce anche agli stranieri non regolari l’accesso al Servizio sanitario pubblico) e accompagneranno i pazienti che necessiteranno di esami o visite presso le strutture pubbliche. Emergency ha iniziato a lavorare nella zona nel 2011, con un ambulatorio mobile che prestava assistenza soprattutto ai migranti impegnati come braccianti nelle campagne della Piana di Gioia Tauro. Tra i pazienti del Poliambulatorio molti sono i braccianti agricoli: dolori muscolo scheletrici, dermatiti e patologie gastrointestinali sono le patologie ricorrenti, tutte determinate dalle difficili condizioni di vita e di lavoro nella Piana di Gioia Tauro.

L'ambulatorioSito UfficialeNewsletter

Ostello della gioventù "Gianni Laruffa"

Al Primo e Secondo Piano del lato destro sorge l'Ostello della Gioventù, intitolato alla memoria di Gianni Laruffa, imprenditore e fondatore dell'associazione antiracket APICA Onlus di Polistena. 270 metri quadrati di struttura ricettiva che ospita i volontari di ESTATE LIBERI, campi di impegno e formazione sui bene confiscati alle mafie.

Bottega dei sapori e dei saperi della legalità
  • Buono
  • Biologico
  • Legale
  • A km zero

Una spazio accogliente e vivace per la vendita di prodotti food e no food: da quelli a marchio Libera Terra provenienti dalle terre confiscate alla mafia a quelli con certificazione biologica; dai gadget con connotazione etica ai libri sui temi dell'educazione alla legalità. La bottega è provvista di un ampio soppalco destinato a caffè letterari

Il servizio civile "Laboratorio di Legalità"

Il 7 dicembre 2016 la Parrocchia Santa Marina Vergine ha dato il via al servizio civile con un progetto denominato “Laboratorio di Legalità” e che vede come protagonisti dieci giovani del territorio. Il progetto intende intervenire nel settore della educazione e promozione culturale, nell'area di intervento dedicata all'educazione ai diritti del cittadino. Esso si propone di educare alla cultura dei valori civili per elaborare un’autentica cultura della legalità, partendo dall'educazione dei più giovani per diffondere in tutta la cittadinanza la conoscenza delle istituzioni democratiche e delle loro regole, il rispetto per le diversità e dei diritti inviolabili di ogni individuo e di ogni popolo, la pratica della cittadinanza attiva. Infatti, da indagini nel campo sociale ed educativo emerge che sta crescendo, soprattutto nei giovani, la noncuranza e l’indifferenza verso la “cosa pubblica”, la vita associata, la comunità intesa come insieme di individui portatori di diritti e doveri; tutto ciò frutto, molto spesso, di una non-conoscenza delle regole che guidano il convivere civile con il rischio di generare individualismo e frammentazione sociale. Occorre per questo stimolare riflessioni e prendere coscienza di cosa significa essere cittadini consapevoli e responsabili. Solo attraverso la conoscenza dei diritti e dei doveri degli individui e dei popoli, base della Costituzione, si potrà sperare in un consolidamento della cultura della legalità e della tutela e del rispetto dei diritti.

VALORIZZAZIONE DI UN IMMOBILE CONFISCATO ALLA MAFIA NEL COMUNE DI POLISTENA

Il progetto LiberaMente Insieme, sostenuto dalla Fondazione con il Sud, la Fondazione Il cuore si scioglie ed Enel Cuore Onlus, consiste nella valorizzazione di un immobile confiscato alla 'ndrangheta a Polistena (RC): un palazzo di 6 piani fuori terra localizzato in via Catena ai numeri 43-51, concesso in comodato d'uso gratuito alla Parrocchia Santa Marina Vergine dal Comune di Polistena. La finalità è stata quella di riconvertire l'immobile in un centro polivalente auto-sostenibile a beneficio dell'intera collettività, rivolgendosi in modo particolare a giovani, migranti e persone in stato di disagio.

Le ultime novità

15 dicembre 2018

LABORATORIO DI LEGALITA’ – 3

Al via la terza annualità del progetto di Servizio Civile Nazionale “Laboratorio di Legalità”, presentato dalla Parrocchia Santa Marina Vergine di Polistena in collaborazione con l’Associazione […]
20 novembre 2018

Polistena, il regno liberato di don Pino. Cronache dall’Italia dei “don” – di Nando dalla Chiesa

http://www.nandodallachiesa.it/2018/11/20/polistena-il-regno-liberato-di-don-pino-cronache-dallitalia-dei-don/?fbclid=IwAR13CLPdwYgO-w3Ihnho33ll50dbH9ReHTTgai-eHBwTH9TUbRPYp2R3im4   I primi freddi portano a Polistena il profumo dei camini nell’aria leggera. Le case in perenne rifacimento si alternano a quelle mai rifatte. Salite […]
12 novembre 2018

PERCORSI LABORATORIALI TRA PASSIONI E AMICIZIA – CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE “LUIGI MARAFIOTI”

La scorsa settimana sono ripartite, per il terzo anno consecutivo, le attività laboratoriali promosse e organizzate dal Centro di Aggregazione Giovanile “Luigi Marafioti”. Teatro, cucina, scultura […]

Il centro polifunzionale Padre Pino Puglisi

Un simbolo importante di legalità e di riscatto per il territorio è costituito dal centro polifunzionale Don Pino Puglisi, immobile confiscato alla ‘ndrangheta a Polistena. Il palazzo ora divenuto simbolo di legalità e di giustizia rappresenta una grande opportunità di sviluppo per il territorio, soprattutto per le nuove generazioni. Oggi, esso rappresenta, grazie a Libera, Fondazione con il Sud, Unicoop Firenze, Fondazione Il cuore si scioglie, Enel cuore onlus ed Emergency e soprattutto al lavoro costante e assiduo di Don Pino De Masi il simbolo di un territorio che resiste e si oppone al potere mafioso. L’aspetto strutturale del palazzo è costruito in modo tale da avere la massima visibilità e la massima trasparenza, sfidando a 360 gradi gli affari loschi e meschini della ‘Ndrangheta del posto: ampie vetrate per far vedere anche da fuori le attività che si svolgono all'interno. Il palazzo, inoltre, è divenuto un luogo dove si cerca di dare risposte ad alcuni problemi emergenti della Piana, quali la delinquenza minorile, il disagio giovanile, i bisogni dei migranti. Dislocato su sei piani, tra le attività gia avviate c'è: Il Centro di Aggregazione Giovanile “Luigi Marafioti”, il Poliambulatori di Emergency, la Bottega dei sapori e dei saperi e l'Ostello della Gioventù intitolato a Gianni Laruffa.

Legge Rognoni - La Torre

Servizi

Il palazzo confiscato alle mafie ospita oggi un ostello, un centro di aggregazione, un poliambulatorio Emergency e unabottega dei sapori e dei saperi della legalità. Il centro è gestito in collaborazione con i volontari del progetto di Servizio Civile Nazionale "Laboratorio di legalità"

Numeri Utili

Centro di aggregazione e Servizio civile, Giuseppe Politanò: 3206405678

Poliambulatorio Emergency: 0966444400

Ostello della gioventù: 0966931268

Bottega dei sapori e dei saperi: 0966931268

Partner

Parrocchia di Santa Marina Vergine - Polistena.

Libera.

Emergency.

Valle del Marro.

Servizio Civile Nazionale.

Orari

Il poliambulatorio di Emergency è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18. Sabato e domenica chiuso.

Il centro di aggregazione è aperto tutti i giorni nelle ore pomeridiane salvo eventi speciali, convegni, spettacoli e cineforum